E’ un sorriso…

“Da che proviene che il tempo della nostra prima infanzia ci appaia così dolce e radioso? Un marmocchio ha le sue pene come tutti; è, nel complesso, così disarmato contro il dolore, la malattia! L’infanzia e l’estrema vecchiaia dovrebbero essere le due grandi prove dell’uomo. Ma è dal sentimento della propria impotenza che il fanciullo trae umilmente il principio della sua stessa gioia. Si rifugia in sua madre, capisci? Presente, passato, avvenire, tutta la sua vita, la vita intiera, è compresa in uno sguardo; e questo sguardo è un sorriso”.
(Georges Bernanos – Diario di un curato di campagna)

18425510_814356625407558_1328285046532653121_n

Sempre lieti, sempre tristi

“Padre, fa’ di noi dei cristiani sempre lieti, perché ti aspettiamo e sempre tristi, perché ci manchi”.

“Sulla strada cammina un pellegrino, ha un bastone in mano. Egli sta camminando già da molto tempo ed è stanco. Incontra una donna, una figura in nero che fa pensare alle parole di San Paolo: anche se triste, tuttavia sempre lieta. Quest’angelo di Dio è stato messo lì per incoraggiare il pellegrino e per rispondere alle sue domande; e il pellegrino chiede: ‘Questa strada è sempre in salita?’. E la risposta è : ‘Sì, fino alla fine‘.
Il pellegrino chiede ancora: ‘Il viaggio durerà tutto il giorno?’. E la risposta è: ‘Da mattina fino a sera, amico mio‘. E il pellegrino continua la sua strada, triste eppur sempre lieto”.

(Vincent Van Gogh)

18447547_814199765423244_5048124839531305914_n

La stella

Se riesci a guardare nel buio più profondo senza aver paura,
se riesci ad aspettare senza perdere la speranza,
se riesci a stare in piedi senza crollare per la fatica,
vedrai la tua stella, la stella che Dio ha pensato per te sin dall’inizio dei tempi, sorgere e illuminare il tuo cielo.
E il buio non farà più paura.
E l’attesa non sarà stata vana.
E la fatica non sarà che un ricordo.

18320423_810329502476937_5573948770188780905_o

Pieghe…

Anche la semplice preparazione della copia della Sindone per la sua esposizione (in foto quella di Matzaccara -CI-, Parrocchia Sant’Elena, due anni fa) ha un profondo aspetto spirituale…
 Il telo va ben disteso; vanno appianate tutte le pieghe, affinchè si vedano meglio… le piaghe… Affinchè si comprenda meglio quel sacrificio. Affinchè si abbia consapevolezza di quell’amore.
“Appianare le pieghe” della nostra anima è ciò che siamo chiamati a fare ogni giorno, senza paura o vergogna di
mostrare le nostre “piaghe”.

18157246_803536413156246_3158647984427247177_n

Mendicanza

Il problema della vita, il problema di tutti, è la “mancanza”…
Un vuoto da colmare, un desiderio di pienezza, un’umanità da completare.
I santi e i poeti hanno la soluzione: la “mendicanza”.
Chiedete al Padre.
Chiedete con umiltà.
Chiedete con pazienza.
Chiedete con perseveranza.
Chiedete sempre…

13335520_618171465026076_2878213485372925185_n

Logica

– Lui non è il mio migliore amico.
– Sì, certo.
– Cioè, sì lo è. Ma anche tu lo sei. E anche Will.
– Non puoi averne più di uno.
– Chi lo dice?
– La logica.
– Al diavolo la logica, anche tu sei il mio migliore amico!
(Stranger Things)

13692594_642303979279491_5142589798689211490_n