Vento

Davvero non saprei dire
perché il vento forte di sera
mi faccia così paura.
Saranno i rumori improvvisi
O forse gli alberi inquieti.
Sarà il mare arrabbiato
O quel buio che tutto nasconde.
Qualcosa pure sarà
Che nel vento mi toglie il respiro,
Forse qualcosa che ho dentro
Che sapevo quand’ero bambino.
Qualcosa che più non ricordo
Come un sogno svanito al mattino.
Un giorno mi ricorderò,
Un giorno di quiete e di sole
Quando, stanchi e pieni di rughe,
Dicono si torni fanciulli
Ma senza le vecchie paure.
Allora ricorderò
E con un sorriso, a chi mi ama dirò
Perché tanta paura
Mi facesse il vento di sera.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s